News e comunicazioni

Martedì, 07 Settembre 2021

Il punto sul Servizio di Tutela Graduale

Dal 1° gennaio 2021 è partita la Tutela graduale, il servizio predisposto dall'ARERA per accompagnare il passaggio al mercato libero dell’energia elettrica delle piccole imprese e di quelle microimprese.

Col comunicato stampa dello scorso 25 Giugno 2021 ARERA ha ufficializzato l’inizio della seconda fase della “fine tutela” del settore energia elettrica per le piccole imprese. Già a novembre 2020 era stato introdotto il procedimento per gestire le assegnazioni dei clienti PMI ancora presenti sul mercato così detto vincolato, a fornitori prescelti tramite gara e, contemporaneamente, confermata la nascita del mercato di tutele graduali energia elettrica attraverso due fasi:

  • La prima fase (1° gennaio 2021 – 30 Giugno 2021) durante la quale il cliente è stato assegnato al medesimo fornitore del servizio di maggior tutela con il quale aveva già l’utenza attiva
  • La seconda fase (dal 01 Luglio 2021 in poi) durante la quale, il cliente PMI che non ha ancora scelto il proprio fornitore sul mercato libero è stato assegnato per tre anni a un fornitore prescelto tramite gara, per area territoriale con le condizioni economiche simili all’offerta PLACET.

Fornitore Mercato Tutela

Il cliente potrà scegliere in qualsiasi momento di passare al mercato libero.

Sono state incluse automaticamente, senza alcuna interruzione nell'erogazione della fornitura di energia elettrica, nel Servizio a Tutele Graduali le seguenti imprese che al 1° gennaio 2021 non avevano un fornitore di energia elettrica sul mercato libero:

  • le piccole imprese (numero di dipendenti non superiore a 50 e non inferiore a 10 e/o un fatturato annuo non superiore a €10 milioni e non inferiore a € 2 milioni) titolari unicamente di punti di prelievo connessi in bassa tensione;
  • le microimprese (meno di 10 dipendenti e un fatturato annuo non superiore a € 2 milioni) titolari di almeno un punto di prelievo con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15 kW.

Per i clienti domestici e per tutte le altre microimprese (potenza impegnata inferiore a 15 kW) il servizio di mercato tutelato proseguirà fino al 31 dicembre 2022.

Per approfondimenti, ARERA ha predisposto un documento con lo scopo di accompagnare gli utenti finali al passaggio definitivo al mercato libero e la fine tutela

Questo articolo si trova nelle categorie:

Comunicazioni, 2021, Approfondimenti