News e comunicazioni

Mercoledì, 09 Dicembre 2020

Servizio interrompibilità per clienti gas

Con il Decreto Ministeriale del 30 settembre 2020 e con la Delibera dell’Autorità n. 511/20/R/gas del 01/12/2020, sono stati finalmente definiti tutti i parametri che regoleranno il servizio di interrompibilità dei prelievi di gas naturale per il periodo 4 Gennaio – 31 Marzo 2021.

CARATTERISTICHE PER ACCEDERE AL SERVIZIO

  • essere clienti finali industriali;
  • essere connessi alla rete di trasporto o alle reti di distribuzione;
  • essere dotati di adeguati strumenti di verifica diretta, e con cadenza giornaliera, dei consumi di gas naturale. 

MODALITÀ DEL SERVIZIO

Tipologia A: preavviso di 24 ore con durata massima di 3gg lavorativi consecutivi;

Tipologia B: preavviso di 48 ore con durata minina di 3gg lavorativi, massima di 5 gg lavorativi.

La riduzione dei prelievi di gas non potrà comportare l’aumento del prelievo di energia elettrica o la riduzione delle immissioni.

Si può partecipare al servizio di interrompibilità gas in:

Modalità diretta – per clienti finali industriali in grado di mettere a disposizione un quantitativo interrompibile minimo almeno pari a 50.000 Sm3/giorno per singolo sito;

Modalità aggregata – per clienti finali industriali in grado ciascuno di mettere a disposizione un quantitativo minimo pari a 5.000 Sm3/giorno per singolo sito. I clienti possono quindi partecipare tramite degli Aggregatori (con mandato irrevocabile), che si occuperanno di organizzare il servizio per un quantitativo complessivo almeno pari a 50.000 Sm3/giorno.

VANTAGGI E OPPORTUNITA’

Il servizio è remunerato con un corrispettivo fisso e uno variabile: Il corrispettivo fisso può arrivare fino a 6 €/mc/giorno.

I clienti che parteciperanno, in aggiunta alla remunerazione del servizio, saranno esonerati dal pagamento della componente aggiuntiva CRVos (oggi pari a 0,55 c€/Smc), normalmente applicata a tutti i clienti in fattura nei mesi invernali. Ai clienti collegati alla rete di trasporto (diretti) si aggiunge l’esonero dal pagamento del CSt (pari a circa 0,1 c€/Smc).

Gruppo Cura è pronto ad assistere, nel suo ruolo naturale di Aggregatore, i clienti industriali interessati a partecipare al meccanismo.

Per verificare se possiedi i requisiti per partecipare al servizio contattaci a marketing@gruppocura.it

Questo articolo si trova nelle categorie:

Comunicazioni, Approfondimenti, 2020